IVENTO UNA LEGGENDA

LA MARGHERITA

 In un caldo giorno di primavera in un prato spuntò un fiore piccolo: aveva dei petali bianchi e una corolla gialla. Tutti gli altri fiori non lo consideravano e lo prendevano in giro.

La povera margherita era sempre sola e non faceva altro che piangere.

Un giorno venne in quel prato un bambino di nome Carlos che cercava il fiore più bello del parco, i fiori dissero a Carlos: “Scegli me! No, scegli me!!!”. Intanto Carlos andò vicino alla margherita e le chiese: “Perché se triste piccola margherita?”. La margherita rispose: ”Non è niente, tanto chi vorrebbe come amico un fiore insignificante come me?”. Gli altri fiori dissero a Carlos: ”Ha ragione è solo insignificante ed è anche senza bellezza, non è come noi.”. Carlos era veramente arrabbiato del comportamento degli altri fiori e disse: ”Non è insignificante, ogni fiore si trova in un prato per una ragione, quindi è quella margherita che sceglierò!”. La margherita felice cominciò ad avere fiducia in se stessa e se ne andò con Carlos. Ecco perché la margherita è il fiore più umile, più semplice e a questo punto anche il più sicuro in se stesso.

Aurora Cappella