IO DA GRANDE… IL MIO SOGNO NEL CASSETTO

 

Da grande il mio sogno nel cassetto è diventare una pittrice. Vorrei costruire un museo, dove esporre tutti i miei quadri per mostrarli ai visitatori. Mi piace molto disegnare, per cui desidererei anche insegnare storia dell’arte nella scuola. Oltre a questa aspirazione vorrei diventare una brava mamma, che si occupa dei suoi figli, li sgrida quando è necessario e li coccola al momento giusto;   e una brava moglie, in grado di occuparsi delle faccende domestiche e di non far mancare l’affetto a mio marito. Spero, insomma, di diventare una bella persona abile sia nel lavoro che nella famiglia.

Ludovica Pia Menditto

           

Io sin da piccolo avevo e ancora ho dei sogni che spero di realizzare, e adesso ve li racconterò scrivendoli su questo foglio. Il primo sogno è quello di diventare un militare, ma non come mio padre cioè colonnello ma diventare il miglior pilota del mondo, così da pilotare uno degli aerei più veloce al mondo e svolgere missioni all’estero così da conoscere nuovi paesi. Ma adesso è ora di passare dal cielo e arrivare sulla terra, un altro sogno è quello di guidare la mia auto preferita , la porsche. Infatti questo sogno ce l’ho da piccolo ma non credo di realizzarlo perché costa un sacco, ma io ci credo fino in fondo e credo che quella vettura riuscirò a metterla nel mio garage. L’ultimo sogno è quello si diventare un buon padre e quindi far crescere i miei figli in modo giusto e farli divertire ma quando serve rimproverarli. Ecco i miei sogni nel cassetto che credo di realizzare.

Aldo Paolo Riccio

 

Io come tutti i miei compagni sto pensando a che cosa vorrei fare da grande.

Vorrei essere un nuotatore professionista, e inoltre vorrei essere un buon papà per i miei figli proprio come fa mio padre con me. Se avrò un figlio o una figlia vorrei che andassero bene a scuola e rispettassero tutti specialmente me.

Io inoltre vorrei avere una Ferrari oppure una Lamborghini, e vorrei anche una grande villa e un cane che si chiamerà Jek. Inoltre vorrei andare ogni fine settimana al mare con la mia famiglia.

Spero che questo sogno si realizzi.

Francesco Pio Fusco

 

Anche io, ho un sogno nel cassetto, anzi un po’ di sogni, però ripensandoci ne avrei due: quelli che nella vita vengono prima di tutto. Quando diventerò grande, quello che a me piacerebbe fare l’estetista oppure la maestra di italiano. Però quello che mi sta a cuore è in futuro avere una famiglia, una casa ed anche essere una buona e matura mamma, beh… dimenticavo la persona che porta avanti la famiglia, desidererei anche un buon marito. Spero che in futuro Gesù mi dia una famiglia piena di felicità!

Anna Di Monaco

 

Sin da piccolo sognavo di diventare il più grande portiere del mondo.

Appena toccavo un pallone da calci, avevo una grinta pazzesca, nessuno poteva fermarmi dal correre sulla rete che ricopriva il campo : “Non volevo proprio staccarmi!”

Ricordo ancora il mio primo allenamento, non sapevo ancora giocare, ma in fondo era normale, era il mio primo allenamento! Ancora oggi, che sono sette anni che pratico questo sport, appena vedo qualcuno giocare a calcio chiedo se posso unirmi a loro e se mi dicono no, a me non importa, resto a guardare. Ora sono sicuro di fare il portiere, ma so che avrò anche una famiglia da mantenere, sarò padre e marito! Spero di essere un buon marito rispettando mia moglie, aiutandola in casa con i figli, accompagnandola a fare la spesa…

Vorrei anche essere un buon padre come lo era il mio, non farò mai mancare nulla ai miei figli, li aiuterò a fare i compiti, li educherò nel miglior modo possibile…

Spero, che se avrò un figlio maschio possa giocare a calcio come me.

Questo è il mio sogno nel cassetto.

Luigi Gravino

 

Io già so che da grande farò il militare, come anche tutti i miei compagni avranno un proprio futuro. Ma oltre ad avere una carriera vorrei avere soprattutto una famiglia che porterò avanti in ogni occasione con responsabile e impegno. Però ci sono anche altri sogni come aver una bella casa e una bella macchina ma avere anche dei figli. Essere anche un buon padre, ma se ci metterò molto impegno forse ce la potrò anche fare. Certo tutti questi desideri sono solo dei sogni ma spero tanto che si avvereranno in futuro, e spero che la mia famiglia sarà molto fiero di me.

Ferruccio Luceri

 

Io molto spesso mi immagino come sarò da grande e vorrei realizzare alcuni sogni importanti.

Io da grande vorrei fare l’avvocato e dedicarmi molto al mio lavoro, questo mestiere mi piace molto soprattutto perché ho una bella parlantina.

A dire il vero il mio sogno nel cassetto è avere una carriera da ballerina e danzare nei teatri più noti, infatti sin da piccola ballavo per tutta la casa e sognavo di indossare un grande body e delle scarpette. Vorrei dedicarmi alla danza, però non come mestiere ma come un hobby e spero di riuscirci.

Però voglio dedicarmi il più tempo possibile alla famiglia e alla casa, voglio essere una brava mamma, educare i miei figli con amore e una buona moglie.

Sogno di vivere in una bella casa, spaziosa e molto luminosa con un giardino immenso e ben curato dove ci si può divertire e una piscina per rinfrescarsi in estate!

Da grande voglio girare il mondo insieme alla mia famiglia e fare viaggi sia avventurosi che rilassanti per scoprire cose nuove. Spero di realizzare questi sogni magnifici che mi rendono felice!!!

Carmen Vanacore

 

Guardando i miei genitori e i miei zii, penso sempre al mio futuro.

Il mio sogno nel cassetto, è quello di essere un’ ottima mamma, che pensa alla propria famiglia, si prende cura dei suoi figli con amore e che trova il tempo per coltivare i propri hobby.

Vorrei essere anche il tipo di persona che si sa organizzare nei traguardi della vita.

Spero di essere una mamma sempre disponibile, senza lasciare nessuno in difficoltà.

Infine, da grande vorrei tanto diventare una brava ballerina di danza classica.

Questo è il mio sogno nel cassetto.

Milena Pia Fusco

 

Il mio sogno nel cassetto. Pensando al mio futuro: a me da grande vorrei essere felice sarò di sicuro un calciatore, e vorrei essere un buon padre, se avrò dei figli. Vorrei che anche mio figlio facesse il calciatore, però se non vuole fare questo mestiere sono comunque contento per lui. Vorrei far felice la mia famiglia, avere una villa dove rilassarmi e avere una bella macchina. Vorrei anche un cane, così potrei divertirmi con i miei figli e con lui. Infine ogni estate la vorrei passare alla grande e far felice la mia famiglia.

Questo è il mio sogno nel cassetto.

Angelo Cembalo

 

Io da grande vorrei fare il calciatore e spero di farlo ma oltre questo spero di essere anche un buon marito e possibilmente un buon padre.

Spero di non pensare solo al mio futuro lavoro perche non voglio trascurare il sogno di essere un buon padre e marito che è il sogno più importante.

Vorrei inoltre avere anche una bella macchina ma anche una bella casa.

Spero che questi sogni si avverino; avrò un futuro bellissimo oltre ai problemi che sicuramente e naturalmente vi saranno.

Carlo Papale

5
1