ECCO UNA PERSONA CHE MI AIUTA MOLTO NELLA MIA CRESCITA

 

La persona che mi aiuta nella vita è mia nonna. È magra e alta, ha gli occhi verdi e i capelli neri.

Lei è un tipo un po’ puntiglioso, si veste in modo elegante e alla moda. Io con lei ho un grande rapporto: giochiamo sempre, guardiamo dei film, scherziamo, ma , a volte, si arrabbia per qualche mia marachella. Lei però, mi sgrida per farmi crescere e diventare una persona migliore. Del suo carattere amo l’onestà : è molto schietta con tutti. Quando sarò grande mi ricorderò dei suoi consigli. Ecco la mia nonna: colei che mi aiuta nel momento del bisogno.

Ludovica Pia Menditto

 

Una persona che mi aiuta molto nella mia crescita è mia nonna Anna. Lei mi vuole molto bene e vuole che io cresca sana e intelligente. Ha i capelli castani e gli occhi marroni. Si veste sempre bene e ordinata, non sopporta quando io ho i cappelli sciolti, dice che sono disordinata. Si preoccupa tanto per me e io lo capisco dagli sforzi che fa. Una volta sono andata a casa sua, di notte faceva molto freddo, e quando glielo dissi mi prese tre coperte invece di una! Lei ha 79 anni quando siamo insieme cuciniamo oppure cuciamo, invece quando studio e le dico la lezione me la fa ripetere molte volte, finchè non la dico a campanella. La sua casa si trova vicino a una chiesa e di Domenica ci vestiamo e andiamo ad ascoltare la parola di Dio, ma quando fa freddo o piove vediamo la messa da Pompei in tv. Lei è la mia nonna preferita, e quando sta con le mie sorelle io sono gelosa. Sono contenta che lei mi vuole così bene che si preoccupa per me. Io le voglio molto bene e quando sarò grande le sarò grata per quello che ha fatto per me.

Chiara Iozzino

 

La mia nonna si chiama Salvatorina, ha 64 anni ed è la persona che mi sta sempre accanto e mi aiuta a diventare grande. È alta e robusta e la sua carnagione è piuttosto chiara. Ha i capelli corti e color biondo scuro e i suoi occhi sono piccoli e azzurri come i miei. Veste in modo semplice ma raffinato, indossa sempre una collanina e degli orecchini. La nonna è gentile, dolce, allegra, spiritosa, saggia e molto paziente; non è affatto severa ma proprio per farmi crescere quando ci vuole mi sgrida. Lei ha sempre un sorriso stampato sul viso che mi fa rallegrare e una cosa simpatica da raccontarmi. Mi racconta della sua infanzia e delle sue esperienze in collegio e come viveva in una famiglia numerosa e mi dice che da piccola stava molto tempo insieme ai suoi fratelli maggiori e alla sua mamma per il papà andava molto spesso in campagna. Attraverso questi racconti mi aiuta a crescere dicendomi che non sempre sarà tutto facile. Mi fa delle lezioni di vita per farmi diventare una ragazza e una donna forte, onesta ed educata ma anche che ora che sono piccola devo saper risolvere i miei piccoli problemini! Io sono molto affezionata a lei anche perché mi accudisce facendomi sentire amata! Le dico un grazie speciale perché per come sono è anche grazie a lei!

Ti voglio un mondo di bene cara nonna!!!

CarmenVanacore

 

La mia famiglia si prende cura di me con amore donandomi ogni cosa di cui ho bisogno con tenerezza e in modo gratuito.

IO ?

Io voglio molto bene alla mia famiglia.

Ho due fratelli, Alessio è mio fratello maggiore e Federica è mia sorella gemella, mamma e papà.

Io dimostro il mio bene quando aiuto mamma ad apparecchiare la tavola o quando la sera porto a casa bei voti.

Oppure quando papà mi chiama per fare qualche lavoretto , io vado subito perché papà va a lavoro affinché tutta la famiglia possa vivere felice e serena.

Infine, oltre a fare le cose che mi chiedono, il mio amore lo manifesto con tanti bacetti dolci e con tante coccole.

Noemi Corbo

 

Una persona cui voglio un mondo di bene e mi aiuta a crescere è il mio caro nonnino che si chiama Prisco ha 67 anni e aiuta molto mamma a lavorare, prende i fascicoli li posa…

Ha gli occhi verde scuro come quelli di un gattino, il naso a scivolo e ha sempre un sorriso stampato sul viso, lui ha la carnagione chiara e la pelle liscia. E’ molto gentile, affettuoso, disponibile, porge sempre la mano a chi ha bisogno, mi aiuta a fare i compiti e dà una mano alla nonna a cucinare e loro badano a Federica la mia piccola e birichina sorellina visto che mamma lavora.

A lui piace stare con me e la mia sorellina Federica, giochiamo insieme a pallavolo, a basket con le palline morbide che sono piccole e soffici, mi accompagna a pallavolo e mi viene a prendere sia a pallavolo che a scuola, insieme a lui giochiamo con la plastilina e ci divertiamo molto. Gli piace anche leggere il giornale quotidiano e il libricino delle preghiere, andare a messa, ascoltare la parola del Papa ed è un grande lavoratore, aiuta tutti.

Veste in modo normale tutti i giorni con maglietta e pantalone porta sempre un orologio al polso invece quando c’è un evento indossa giacca e cravatta.

Lui mi aiuta a fare i compiti, mi accompagna dappertutto e mi corregge quando sbaglio. Per me è una persona speciale perché mi aiuta sempre ed io lo ringrazio.

T.V.T.T.B. carissimo nonnino.

Fabiana Foniciello

 

La persona che mi aiuta molto nella mia crescita è zia Carmela ha 43 anni ed è un’ infermiera.

I suoi capelli sono di color castani, i suoi occhi color marroni chiaro e la sua carnagione è scura.

Lei lavora al Campus di Roma ed è molto brava a curare i pazienti e persino ha curato mia mamma.

Il suo carattere è gentile, generoso, simpatica, scherzosa e molto intelligente ed è sempre disponibile con il prossimo.

Le piace passeggiare con noi, parlare con persone che non vede da tempo, mangiare e cenare a casa nostra.

A me piace stare con lei perché ogni volta che faccio una cosa che nondevo fare mi corregge facendomi sentire amato, giocare a carte, a monopoli, a ramine, tombola infine vedere i dvd di Harry Potter.

La mia zia mi aiuta nei momenti più difficili, mi aiuta quanto sbaglio e mi corregge quando mi scappa una brutta parola.

Io le voglio un mondo di bene.

Giuseppe Iorio